Un filo che percorre la mia vita professionale, politica e istituzionale: perseguire l’obiettivo delle pari opportunità per tutti, per i lavoratori e le aziende, per chi nasce al Nord e per chi nasce al Sud, per chi dei servizi pubblici si serve e per chi i servizi pubblici è chiamato a far funzionare. Con un’idea di fondo: la forza propulsiva del mercato ha bisogno della capacità di regolazione e indirizzo delle istituzioni
Claudio De Vincenti
Interventi
05 April 2020

E’ scontro fra due idee d’Europa. I sovranisti danneggiano l’Italia

Lo scontro in corso tra i Governi dei Paesi europei sugli strumenti con cui affrontare la crisi economica innescata dalla pandemia di coronavirus segue il braccio di ferro andato in scena a febbraio sul bilancio 2021-27 dell’Unione, il cosiddetto Quadro Finanziario Pluriennale. L’impasse di un mese e mezzo fa, che ruotava intorno alle prospettive future

Leggi tutto >

29 March 2020

Una soluzione, nei giorni del virus, per i lavoratori e per i precari

Come aiutare subito le persone che vedono crollare il proprio reddito a causa della fermata delle attività produttive che è oggi indispensabile per contrastare l’epidemia? E’ urgente riuscire a farlo prima di tutto per tamponare ferite che si aprono nella vita quotidiana di tante famiglie, con il loro carico di angoscia, come ci hanno ricordato

Leggi tutto >

22 March 2020

La svolta europea è un’opportunità: le Regioni collaborino con il Governo

Con le decisioni prese negli ultimi tre giorni, la Commissione Europea ha impresso una vera e propria svolta alla politica economica dell’Unione e la sua Presidente, Ursula Von der Leyen, ha assunto la leadership del cambiamento. Sono decisioni di grande rilievo per il futuro dell’Europa, dell’Italia, del Mezzogiorno. Venerdì la Presidente ha annunciato l’attivazione della

Leggi tutto >

Tutti gli Interventi >
  • Claudio De Vincenti
  • Professore di Economia Politica all’Universita’ di Roma “La Sapienza”
  • Già Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno
  • Leggi tutto >
SEGUIMI SUI SOCIAL