Un filo che percorre la mia vita professionale, politica e istituzionale: perseguire l’obiettivo delle pari opportunità per tutti, per i lavoratori e le aziende, per chi nasce al Nord e per chi nasce al Sud, per chi dei servizi pubblici si serve e per chi i servizi pubblici è chiamato a far funzionare. Con un’idea di fondo: la forza propulsiva del mercato ha bisogno della capacità di regolazione e indirizzo delle istituzioni
Claudio De Vincenti
Interventi
22 Maggio 2019

L’emergenza Xylella, territorio distrutto da inerzia e demagogia

E’ veramente singolare che, di fronte al dilagare della Xylella in Puglia, il ministro Centinaio abbia fatto di tutt’erba un fascio, accusando di indifferenza le istituzioni italiane senza distinzione, e abbia accusato l’Europa di aver consentito il diffondersi dell’infezione. Tanto più che nel decreto emergenze il ministro stesso ha meritevolmente disposto l’applicazione immediata delle misure

Leggi tutto >

20 Maggio 2019

Per l’Europa diventa essenziale investire sul Mediterraneo

Difendersi dal Mediterraneo o investire sul Mediterraneo? Da questa scelta che l’Europa è chiamata a fare dopo le elezioni del 26 maggio dipende il futuro del Mezzogiorno: una Europa rattrappita sugli egoismi nazionali come vorrebbero i populisti sceglierebbe la prima opzione, una Unione che punti a un futuro comune per i suoi figli sceglierebbe la

Leggi tutto >

12 Maggio 2019

Mezzogiorno e voto Europeo la partita decisiva del bilancio Ue

Ci sono molte buone ragioni per andare a votare il prossimo 26 maggio e alcune riguardano direttamente il Mezzogiorno. La prima, su cui mi soffermo oggi, è che il nuovo Parlamento europeo sarà chiamato ad affrontare una partita decisiva per il Sud, quella del voto sulla proposta avanzata giusto un anno fa dalla Commisione per

Leggi tutto >

Tutti gli Interventi >
  • Claudio De Vincenti
  • Professore di Economia Politica all’Universita’ di Roma “La Sapienza”
  • Già Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno
  • Leggi tutto >
SEGUIMI SUI SOCIAL